Neofite

Le piante esotiche invasive sono specie non indigene (provenienti in generale da altri continenti) introdotte intenzionalmente o accidentalmente. Esse riescono a stabilirsi in natura, riproducendosi e diffondendosi in modo importante a scapito delle specie indigene. Secondo l’UICN le specie esotiche invasive sono la seconda causa di diminuzione delle diversità biologica a livello mondiale. L’articolo 8h) della Convenzione sulla Diversità Biologica sostiene la prevenzione contro l’introduzione di nuove specie invasive e il controllo, o l’estirpazione, di quelle già stabilite.

Diverse organizzazioni internazionali si preoccupano dell’argomento come anche una grande parte dei paesi europei. Per più informazioni andare alla rubrica link utili

In Svizzera le neofite invasive si sono rivelate un reale pericolo per la diversità biologica e per questo motivo le attività legate a queste specie, come l’informazione, la sensibilizzazione e la lotta, si moltiplicano. Grazie all’Ordinanza sull’utilizzazione di organismi nell’ambiente, (OEDA, RS 814.911) riesaminata e in vigore dal 2008, la Svizzera vuole proteggere l’uomo e l’ambiente dai danni causati dall’emissione deliberata di organismi esotici.

Impatiens glandulifera: la Balsamina ghiandalosa invade velocemente i bordi del corso d’acqua, qui ai Yvonnand, VD

 

 

Photos: Sibyl Rometsch

Osservazioni:

  • Non tutte le neofite sono invasive. Infatti, la flora svizzera conta 500 neofite ma attualmente solo 45 sono sulla lista delle neofite invasive o potenzialmente invasive.
  • Ci sono pure delle piante indigene che possono dimostrarsi localmente invasive e che vengono considerate come piante non desiderate (per es. Il Senecione serpeggiante o il Senecione di San Giacomo, il Cardo campestre, il Romice comune, ecc.).

Materiale d'informazione:

  • Per le specie incluse nella lista delle piante neofite invasive esistono delle schede d’informazione. Queste contengono una descrizione della specie, alcuni dettagli sulla biologia, i meccanismi di moltiplicazione, la distribuzione in Svizzera, i pericoli, le misure di prevenzione e di lotta.
  • Per delle esposizioni o dei corsi, dei posters sono a vostra disposizione. Potete prenderne una copia plastificata in prestito gratuitamente a Info Flora oppure chiedere i documenti con una buona risoluzione affinché possiate stamparli fino ad un formato A0 (sibyl.rometsch[at]infoflora.ch).
  • Rapporto stilato al termine di tre Workshop, dove si sono riuniti i rappresentanti di diversi settori dell’amministrazione, dell’economia e i rappresentanti di organizzazioni private o pubbliche: Rapporto 2005
  • Corso sulle neofite invasive all’attenzione dei professionisti del “ramo verde” su mandato di Jardin Suisse.