Misure di conservazione

 

Per conservare le specie minacciate, Info Flora raccomanda di intraprendere in primo luogo misure in situ, ossia direttamente nell’ambiente naturale della specie. A volte, per stabilizzare le popolazioni sono sufficienti semplici misure di protezione e di gestione (p. es. falciatura, decespugliamento, controllo del livello d'acqua). 

Nel caso in cui le azioni in situ non siano sufficienti e la specie rimane minacciata, è necessario ricorrere a misure ex situ (coltivazione e moltiplicazione in un giardino botanico). Le piante o i semi così ottenuti potranno essere utilizzati per rafforzare le popolazioni deboli o per reintrodurre la specie in stazioni dove era presente in passato. Queste azioni devono essere compiute secondo norme rigorose e richiedono l'autorizzazione del cantone. Vedi le raccomandazioni per la coltivazione ex situ e la reintroduzione di specie minacciate.

Per mettere in atto un progetto di conservazione valido è necessario conoscere bene la specie in questione: la sua biologia, la sua ecologia, la distribuzione attuale e le minacce alle quali è esposta. -> vedi Schede pratiche

Prima dell’inizio di un progetto di conservazione è molto utile, e vivamente raccomandato, l’allestimento di un piano d’azione. Questo deve riassumere le conoscenze sulla specie e descrivere tutte le stazioni esistenti: localizzazione, grandezza della popolazione, minacce e misure da prendere. Il piano d’azione può eventualmente contenere delle informazioni sulle stazioni scomparse, e , per quanto possibile, un calendario delle azioni, una stima i costi, e la definizione del finanziamento e delle responsabilità. 

Tutte le azioni e le misure intraprese in un progetto di conservazione sono descritte e datate in un piano di realizzazione. È importante che le popolazioni di specie minacciate siano controllate a intervalli regolari. Questo monitoraggio permette di valutare il successo delle misure effettuate.

Le informazioni inerenti ai piani d’azioni, alle misure in situ in corso e al materiale ex-situ, sono disponibili per specie nella rubrica Flora – Ricerca per specie (Misure).

Per specie



Per cantone