Riassunto

Descrizione della specie

Pianta gracile, alta 10 - 50 cm, moderatamente incrostata. Diametro del cauloide : 0,6 - 1 mm. Internodi : da 1 a 2 volte la lunghezza dei raggi. Cortex : rudimentale e a volte mancante, irregolarmente diplostica, con degli abbozzi di filamenti corticali primari e, più raramente, secondari. Aculei : generalmente assenti o ridotti a papille. Stipuloidi : ovoidali-globosi disposti in due verticilli equivalenti alla base dei raggi. Verticillo : composto di 6 - 10 raggi. Raggi (filloidi) : relativamente lunghi rispetto alle dimensioni della pianta (fino a 4 cm), formati da 3 - 6 segmenti nudi, dei quali i 2 - 3 inferiori sono più allungati e presentano talvolta un abbozzo di cortex. Monoica. Gametangi : inseriti unicamente a livello dei 1 - 3 primi nodi dei raggi, spesso geminati. Foglioline : 1 paio dal lato adassiale, molto brevi, raramente lunghe tanto quanto le nucule. Globulo : arancione, diametro tra 0,3 e 0,5 mm. Nucula : lunga 0,5 - 1,1 mm, larga 0,4 - 0,7 mm. Oospora : da bruna scura a nera, lunga 0,35 - 0,9 mm, larga 0,35 - 0,60 mm, 10 - 14 coste poco salienti. Bulbilli : assenti.

Fenologia

Chara denudata è una specie che fruttifica molto durante la stagione estiva, ma il cui ciclo di vita è ancora poco conosciuto.

Possibilità di confusione

In Chara denudata, gli aspetti della corticazione possono variare da un internodo all'altro in uno stesso individuo o da un individuo all'altro. Questo taxon si trova all'interno dell'area di distribuzione di Chara contraria, dalla quale potrebbe derivare per alterazione della corticazione dovuta a delle condizioni ambientali sub-ottimali. Le forme a raggi corti si avvicinano nell'aspetto a Chara filiformis, altro taxon che potrebbe essere una forma particolare di Chara contraria.

Ambiente e distribuzione svizzera

In passato era presente in numerosi laghi dell'Altopiano e delle Prealpi (Lemano, Costanza, Brienz, Quattro Cantoni, Sarnen, Chavonnes, Cadagno, Sils, Fälensee, Seealpsee, Lauerz e Joux). È diminuita drasticamente rimanendo solamente in qualche lago: Lemano, Joux, Morat, Bienne, Sarnen e Walensee.

Distribuzione generale

Taxon poco conosciuto, incerto secondo alcuni autori, e osservato sporadicamente in Europa. In Francia la sua distribuzione è associata a quella di Chara contraria. In Germania, è stato recentemente segnalato intorno al lago di Costanza e nella valle del Reno, vicino a Karlsruhe. Nella penisola balcanica è presente nel lago Ohrid.
.

Carta di distribuzione

Semplice

Prima dell'anno limite
Dopo l'anno limite
Prima e dopo l'anno limite

Avanzata

Colore dei simboli
Osservazione convalidata
Osservazione in fase di convalida
Occorrenza proveniente dall'Atlante Welten & Sutter (1982) e rispettivi supplementi (1984, 1994) senza osservazione nella banca dati Info Flora
Simboli
Prima dell'anno limite
Dopo l'anno limite
Indigeno
Reintrodotto
Introdotto / naturalizzato / subspontanea / scappata
Insicuro / dubbioso

Numero di osservazioni

Meno osservazioni rispetto alla soglia
Stesso numero o più osservazioni rispetto alla soglia

Ecologia

Si trova principalmente nei grandi laghi calcarei. Si tratta probabilmente di una forma degradata di C. contraria in condizioni di trofia più elevati (meso-eutrofiche) e a profondità più importanti. In Svizzera le osservazioni provengono da stazioni a 0,5 e 9 m di profondità (3,5 m in media).

Ambienti

Ambienti Delarze & al. 2015

Specie caratteristiche 1.1.1 - Acque con vegetazione di piante non vascolari sommerse (Charion)

grassetto Specie spesso dominante e con un'influenza sulla fisionomia dell'ambiente
Specie caratteristiche Specie caratteristiche
Specie meno legata all'ambiente Specie meno legata all'ambiente

Nomenclatura

Nome comune

Deutscher Name:
Nackte Armleuchteralge
Nom français:
--
Nome italiano:
--

Statuto

Indigenato   -  -