Descrizione


Lemno minoris-Hydrocharitetum morsus-ranae Oberd. ex Passarge 1978

Syn. : Association à Hydrocharis morsus-ranae van Langendonck 1935 p.p ; Hydrocharitetum rhenanum Oberd. 1957 (art. 3b) ; Hydrochari-Stratiotetum hydrocharetosum Soó 1964 (nom. nud., art. 2b) ; Hydrocharis morsus-ranae-Gesellschaft Hild et Rehnelt 1965 (art. 3c).

Comunità eliofila o emisciafila, generalmente stratificata, più o meno densa, dominata da Hydrocharis morsus-ranae; colonizza i settori riparati delle rive di laghi e stagni, bracci morti e fossi di drenaggio di paludi; in acque poco profonde (0.5 < p < 1 m) ma permanenti, calde, abbastanza ricche di calcare e mineralizzate, mesotrofiche o eutrofiche. A seguito dell'interramento può evolvere verso comunità del Phragmition e del Magnocaricion elatae; si colloca a contatto con i canneti (alla loro ombra) o, in acque più profonde, con comunità di brasche (Potamogeton spp.) o del Glycerio-Sparganion. Plan.-coll.

. .

Lista delle specie


Frequenza / Dominanza Nome scientifico Nome italiano
V Hydrocharis morsus-ranae L.Morso di Rana
IV Ceratophyllum demersum L.Ceratofillo comune
IV Lemna minor L.Lenticchia d'acqua minore
III Callitriche obtusangula Le GallGamberaia ottusa
III Lemna trisulca L.Lenticchia d'acqua spatolata
II Spirodela polyrhiza (L.) Schleid.Lenticchia d'acqua maggiore
I Myriophyllum verticillatum L.Millefoglio d'acqua ascellare
I Potamogeton natans L.Brasca comune
I Utricularia vulgaris L.Erba vescica comune

Muschi

IRiccia fluitans L.
IRicciocarpos natans (L.) Corda
  • Legenda
    cCH
    aF
    oCH
    oDi
    alCHd
    alCH
    alDi
    ssalCH
    ssalDi
    aCHd
    aCH
    aDi
    CH
    Di
    rCH
    hs
    w
    V
    IV
    III
    II
    I
    5
    4
    3
    2
    1
    +
    xxx
    xx
    x
.