Descrizione


Ricciocarpetum natantis Segal 1964 ex Tx. 1974

Syn. : Ricciocarpeto - Lemnetum Segal 1964 (nom. nud., art. 2b) ; Lemno minoris - Rocciocarpetum natantis Tx. 1974 ex Passarge 1992 (nom. superfl., art. 29c).

Comunità generalmente molto densa, dominata da Ricciocarpos natans, con Lemna trisulca e Riccia fluitans; colonizza bracci morti, bordi di stagni, fossi e depressioni di torbiere alcaline; in acque chiare e fresche alimentate da sorgenti, semi-ombreggiate o ombrose (nello strato inferiore di canneti e cariceti), oligotrofiche (Ptot < 10 µg/l, NO3- < 0.1 mg/l) o leggermente mesotrofiche, leggermente acide o basiche (pH = 6-8), debolmente calcaree (Ca = 20 mg/l), poco profonde (p < 1 m). Rispetto al Riccietum fluitantis colonizza biotopi più poveri di nutrienti, di acidi umici e di carbonio. Evolve verso comunità del Lemnion minoris in caso di eutrofizzazione. Comunità molto rara in Svizzera, dove sono conosciute due sole stazioni. Plan.-coll.

..

Lista delle specie


Frequenza / Dominanza Nome scientifico Nome italiano
V Lemna minor L.Lenticchia d'acqua minore
IV Lemna trisulca L.Lenticchia d'acqua spatolata
II Spirodela polyrhiza (L.) Schleid.Lenticchia d'acqua maggiore
I Utricularia vulgaris L.Erba vescica comune
I Wolffia arrhiza (L.) Wimm.

Muschi

VRicciocarpos natans (L.) Corda
IIIRiccia fluitans L.
  • Legenda
    cCH
    aF
    oCH
    oDi
    alCHd
    alCH
    alDi
    ssalCH
    ssalDi
    aCHd
    aCH
    aDi
    CH
    Di
    rCH
    hs
    w
    V
    IV
    III
    II
    I
    5
    4
    3
    2
    1
    +
    xxx
    xx
    x
.