Descrizione


Nitelletum gracilis Corillion 1957

Syn. : Nitelletum gracilis Tomasziewicz 1979 (art. 3b).

Comunità generalmente aperta, di taglia piccola (h = 0.1-0.2 m), verde chiaro, caratterizzata da Nitella gracilis. Colonizza pozze, bordi di stagni e depressioni di torbiere a sfagni; in acque oligo-mesotrofiche o mesotrofiche, poco profonde (0.5 < p < 1.3 m), più o meno permanenti, debolmente acide o neutre (pH = 6-7), poco calcaree (Ca ≤ 30 mg/l) e poco mineralizzate (cond. ≤ 50 µS/cm); su substrato argilloso e umico. Entra in contatto o partecipa alle comunità di fanerogame dei bordi delle acque non correnti debolmente calcaree con vegetazione anfibia oligotrofa (Littorelletea). Comunità rara e frammentaria in Svizzera. Plan.-subalp. (alp.).

. .

Lista delle specie


Frequenza / Dominanza Nome scientifico Nome italiano
V Nitella gracilis (Smith) Agardh
Nitella gracilis (Sm.) C. Agardh
III Nitella flexilis Agardh
Nitella flexilis (L.) C. Agardh
  • Legenda
    cCH
    aF
    oCH
    oDi
    alCHd
    alCH
    alDi
    ssalCH
    ssalDi
    aCHd
    aCH
    aDi
    CH
    Di
    rCH
    hs
    w
    V
    IV
    III
    II
    I
    5
    4
    3
    2
    1
    +
    xxx
    xx
    x
.